4 commenti
  1. Macchè annoiata, queste storie di primi amori a me piacciono un sacco *_* io penso di avere qualche anno in meno di te, ma comunque l'esperienza dei cartoni a pranzo o al pomeriggio ha segnato più di una generazione <3 e anche quello spirito ingenuo che ci faceva seguire le serie senza accorgerci delle loro mancanze perchè ci bastava che ci fomentassero xD
    Io non ero molto fan dei cavalieri da piccola perchè un giorno mia sorella maggiore si impressionò per alcune scene e decise di non seguirlo più. Essendo io più piccola, decise che era meglio evitare di traumatizzarmi e quindi la mia esperienza si fermò a qualche scena sporadica o finale di episodio in attesa della serie successiva XD
    Il manga lo sto leggendo proprio adesso per la prima volta (sono arrivata alla saga di Poseidone) ma purtroppo la sua ripetitività mi sta sfiancando^^"...sicuramente l'anime a livello di approfondimenti ed estetica ci ha guadagnato suppongo.
    Al momento Pegasus mi sta potentemente sulle balle e preferisco le caratterizzazioni di Andromeda e Dragone. Mi rammarico del fatto che se lo avessi letto qualche anno fa forse mi sarebbe piaciuto, mentre adesso, per quanto mi sforzi di accettare che sia datato, che sia un battle shonen e quindi non devo aspettarmi chissà che varietà di trama, non sono ancora riuscita a farmelo piacere. Spero che almeno la saga di Ade lo risollevi dal loop infinito in cui mi trovo al momento XD (Date una pensione di invalidità a Shiryu/Sirio per favore! Non è suo destino vedere!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come scrivo nel post, non ho mai completato il manga di Saint Seiya.
      Mi riprometto di recuperare la più recente Perfect Edition della Star Comics, ma finora non mi è mai capitata un'occasione vantaggiosa. Forse non mi sono davvero impegnata in tal senso perché, come con ogni primo amore, si ha paura di rimanere delusi quando ci si rivede dopo tanti anni XD.
      Grazie del commento e a presto

      Elimina
  2. Carissima Hana, innanzitutto welcome back :3

    I cavalieri dello zodiaco è una delle mie serie anime preferite in assoluto, pur essendo shounen (e sai che al contrario tuo, a me questo genere proprio non piace), è riuscita a fare breccia nel mio cuore forse proprio per i protagonisti bishounen e soprattutto per il personaggio i Shun, che è sempre stato il mio preferito (anche se magari troppo lamentoso a volte).

    Io i "Santi" iniziai a vederli su JUNIOR TV (se non ricordo male eh) mi ricordo che andavo alle elementari ed erano parecchi amati in generale anche dagli altri bambini (ma prob ero l'unica femminuccia che li seguivo). Quando giocavano volevano che facessi Tisifone o Castalia, ma io volevo fare Shun XD

    Poi esatto, mi ricordo un'estate (perche' non c'era scuola) e arrivati alla casa di Leo....punto e capo dalla prima puntata, se non sbaglio è successo per un paio di volte....(immagino che l'emittente aveva comprato la serie a "scaglioni" non rendendosi conto del grosso hype che stava generando...beh non potevano di certo saperlo).

    Al contrario tuo, non ricordo quando beccai la prosecuzione con Virgo e tutto il resto...Mi ricordo solo che la sigla era diversa e che finalmente potevo vedermi il seguito (credo su un altro canale, forse Odeon boh non ricordo).

    Io e mio fratello avevamo anche i modellini dei "Santi", erano bellissimi ma costavano un botto per cui avevamo diritto solo a due "Santi" a testa. Io ovviamente scelsi Shun piu' Micene (solo perchè è il mio segno zodiacale LOL), lui scelse Ikki e ora non ricordo l'altro, comunque un'antagonista.

    L'ho rivista da poco la serie, perchè ce l'ho ben vivida. Ho adorato tutto (incluso Asgard, molto bello), tranne Nettuno. Non che non mi piaccia, ma è stata gestita troppo frettolosamente. Certi combattimenti sono durati una misera puntata, una roba non credibile visto che ad Asgard o alle 12 case per sconfiggere un avversario occorrevano tipo 3 puntate. Insomma, è stata gestita male, peccato perchè c'era abbastanza potenziale.

    Dopo anni scaricai gli OAV di ADES e me ne innamorai. I disegni erano assolutamente bellissimi! La storia (che non conoscevo, non ho MAI letto il manga poiche il tratto di Kuromada è un pugno nell'occhio confronto al chara disegn di Shingo & Michi) mi è piaciuta davvero tantissimo!
    Poi sono usciti doppiati in italiano, l'unica che mi manca in italiano è l'ultissima parte, quella dei campi Eliseii. Tra l'altro il finale è apertissimo, un finale che poi si ricollega a Next Dimension (l'unico manga legato ai "Santi" che compro, complice che è tutto a colori i disegni sono piu' digeribili XD).
    Next Dimension mi sta piacendo molto e me lo vedo bene come nuova trasposizione animata, a patto che il chara sia molto fedele a quello di Ades.

    Come ti dicevo, il mio personaggio preferito è Shun, ma ho adorato tanto Ikki.
    La cosa bella di questo cartone è che ti piacevano tanto anche i cattivi XD

    Hai fatto comunque un'ottima analisi, complimenti :3

    RispondiElimina
  3. La Saga di Nettuno denota una certa stanchezza: forse gli stessi animatori erano stufi di riproporre sempre la madesima situazione XD!
    Non mi aspettavo che seguissi Next Dimension!
    E' un acquisto che ho preso in considerazione, ma devo prima recuperare la prima serie.
    A presto e grazie per il commento ^_^

    RispondiElimina