1 commenti
  1. Il libro dovrei rileggerlo, l'ho fatto molto tempo fa e non ricordo benissimo certi dettagli.
    Mi piace la Kirino perchè offre sempre uno spaccato attuale (oddio, degli anni 90) delle donne in Giappone, ancora troppo viste come succubi dei mariti, non indipendenti poichè il 90% lascia il lavoro dopo il matrimonio, e con la pressione di mettere al mondo dei figli (spesso e volentieri a casa della suocera di turno).
    Insomma, una vita non facile che la Kirino analizza sempre bene.

    Come ti dicevo, ci sono libri piu' riusciti (non che questo sia brutto, ci mancherebbe) ma ho apprezzato di piu' "Grotesque" e "Real World" e la saga della detective Murano Mio, per ora di sta saga sono usciti 2 romanzi su 4 (spero usciranno anche gli altri 2 prima o poi per completezza).

    RispondiElimina